Credito d’imposta per spese di formazione 2018

Legge di Bilancio 2018 - credito d’imposta per spese di formazione

(Art. 1, commi da 46 a 56, legge n. 205 del 27.12.2017)

 

Credito d’imposta per spese di formazione 2018

Da Gennaio 2018 è possibile ottenere credito d’imposta pari al 40% per i corsi di formazione erogati da KOAN (*)

Con legge n. 205 del 27.12.2017 (meglio conosciuta come Legge di Bilancio 2018) è stato introdotto un nuovo incentivo consistente nell’assegnazione di un credito d’imposta pari al 40% per le imprese che investono in formazione del personale, calcolato sul costo del personale occupato in attività di formazione. Il credito d’imposta non viene riconosciuto per tutte le attività di formazione ma solo per alcune specifiche tecnologie informatiche previste dal Piano Nazionale Impresa 4.0 (tra cui big data e analisi dati, cloud e fog computing, cyber security, sistemi cyber fisici, prototipazione rapida, sistemi di visualizzazione e realtà aumentata, robotica avanzata e collaborativa, interfaccia uomo macchina, manifattura additiva, internet delle cose e delle macchine e integrazione digitale dei processi aziendali).


Il credito d’imposta è riconosciuto fino ad un massimo annuale di 300.000
euro a decorrere dal periodo d’imposta successivo a quello in corso al 31.12.2017 (per i
soggetti solari, quindi, il periodo d’imposta 2018 attualmente in corso) ed è utilizzabile nel periodo
d’imposta successivo a quello in cui si sostengono i costi per la formazione. Il credito
d’imposta non concorre alla formazione del reddito o della base imponibile IRAP e viene concesso
nel rispetto della disciplina sugli aiuti de minimis. Le disposizioni attuative, secondo quanto
previsto dall’art. 1 comma 55 della legge n. 205/2017, verranno fornite con apposito decreto da
emanare entro 90 giorni dall’entrata in vigore del provvedimento.

Allegato A legge n. 205/2017

(Credito d'imposta per le spese di formazione 4.0 - Ambiti)

b) Informatica

  • I. Analisi di sistemi informatici
  • II. Elaborazione elettronica dei dati
  • III. Formazione degli amministratori di rete
  • IV. Linguaggi di programmazione
  • V. Progettazione di sistemi informatici
  • VI. Programmazione informatica
  • VII. Sistemi operativi
  • VIII. Software per lo sviluppo e la gestione di beni strumentali oggetto dell'allegato
  • A alla legge 11 dicembre 2016, n. 232
  • IX. Software oggetto dell'allegato B alla legge 11 dicembre 2016, n. 232

Con riferimento alle spese ammesse, viene prevista la concessione di un credito
d’imposta nella misura del 40% delle spese relative al solo costo aziendale
del personale dipendente per il periodo in cui è occupato in attività di
formazione. Il credito, si specifica, non concorre alla formazione del reddito né della
base imponibile IRAP.

(*) Invitiamo le imprese interessate a rivolgersi al proprio commercialista o consulente fiscale per maggiori dettagli.